Sana 2014: dalla Fiera del naturale di Bologna, il nostro diario
Pin It Email

Sana 2014: dalla Fiera del naturale di Bologna, il nostro diario

Sana 2014 (il Salone internazionale del Biologico e del Naturale) ha scelto noi di Bellezza al naturale come  Blogger ufficiali nel settore – Beauty!

→ Considerazioni POST SANA2014: La cosmesi naturale non conosce la crisi 

Ecco com’è andata…

Sabato 6 settembre 2014 

h. 11.30 – Dal padiglione 35 del Sana2014  si leva un profumo meraviglioso… lavanda, miele, essenze, fiori e tanto altro. Ci sono tante cose da scoprire… girando fra gli stand della cosmesi. Tantissimi i visitatori, tanti gli stand presenti… per ora mi concentro sulle novità. Ho  visto magnifiche spugne naturalioli da massaggio, tanti  libri e tanta informazione.    

h. 16.30 – Stanca e con i piedi doloranti mi riposo un attimo prima dell’ultima fatica a Sana. La prima impressione è questa tanta gente e tanto interesse da parte del pubblico. Il settore più dinamico è senza altro il Bio Food mentre la cosmesi naturale deve ancora crescere. Ci sono tante piccole aziende, molte del centro sud con produzione limitata. Pochi i produttori certificati. Moltissime le creme a base di olio d oliva, ho visto una splendida linea di prodotto dal nome acqua Dell’isola d Elba. .. un dentifricio che promette bianchi miracoli, la cosmesi biologica che partecipa anche al contesto “novità” e Officina profumi del Garda,  un azienda tutta da scoprire. Per ora passo e chiudo!

Ore 21 – Piccolo tour della città di Bologna grazie a Bologna welcome e bellissima  serata al Bistrot vegano di Bologna  Fram, a conferma che le persone che si occupano di questi argomenti sono persone  speciali. Indecisa fra menu vegano o crudista. .. alla fine ho scelto il vegano e non  sono rimasta delusa. Chiacchere risate e buona conversazione… a domani per un’altra intensa giornata in fiera! Da non perdere la conferenza su Estetica della dolcezza alle 12.30    

Domenica 7 settembre 2014. 

Ore 9 – Abbiamo deciso di non partecipare alla camminata che dalla città porterà i temerari a San Luca, ma non ci perdiamo l’incontro dedicato allo sport in sala Convegni alle ore 10.

Ore 11.30 – Arrivo di Ilenia in Fiera, che viene catturata dal Padiglione dedicato al Benessere.

Ore 14.30 – Dopo un interessante incontro con l’azienda di Orbassano Fior di Loto (di cui vi racconteremo a breve) abbiamo optato per un panino vegano e una fetta di torta con tofu e verdure.  Ora ci aspetta un percorso esperienziale con i Fiori di Bach e un tuffo allo stand del gruppo editoriale Macro

Ore 17.30 – Rifornimento di libri sul vivere naturale, un’interessante conferenza sui detersivi ecobio, e incontrato Lavera e Weleda..

Ore 18.30 – aperitivo vegan al volo e… si torna a casa!

 

Seguici su Facebookfb e qui sul sito!!
Scoprirai con noi prodotti nuovi che scoveremo, le innovazioni, i packaging, le normative e su tutto quanto ci sembrerà interessante farvi sapere!!

Stay green! 


Venerdì 5 settembre 2014. Sana 2014

Domani si aprono  ufficialmente le porte di Sana 2014, la Fiera del biologico e del Naturale che sta conquistando sempre maggiori consensi e visitatori.

Io sono sul treno per Bologna e dopo una settimana a leggere comunicati stampa, dichiarazioni, numeri, novità, pubblicità ed altro su questo evento… preferisco concentrarmi sul finestrino e lasciar vagare i pensieri.

Cosa significa” scelta naturale, vivere naturale”, sono parole interessanti… ma in pratica, come fare ogni giorno per affrontare questi temi cercando di essere coerenti e fare le scelte giuste? Perchè siamo arrivati al punto di dover passare mezz’ora davanti ad un prodotto (cosmetico in questo caso) a leggere gli ingredienti per paura di essere avvelenati da qualche sostanza petrolchimica? Dobbiamo fare attenzione a ciò che mangiamo, a ciò che usiamo per la nostra igiene, ai trucchi per il make-up… una vita in difesa, sempre facendo attenzione a qualcosa e qualcuno. Perché non rendere il posto dove viviamo un luogo semplice, dove il benessere (non quello economico) sia al primo posto?… uno scossone del Frecciarossa mi riporta alla realtà.

E piano, piano assieme a questi pensieri si concretizza la domanda e la richiesta ‘clou’ che domani vorrei fare ai produttori di cosmetici che incontrerò in fiera: “realizzate dei prodotti che possiamo acquistare con fiducia, senza doverli controllare ed analizzare ogni volta, fate in modo che siano riconoscibili e certificati, che il profitto non sia, almeno per una volta, il motore principale ma che invece quello che noi acquistiamo, da consumatori consapevoli, risponda realmente alla filosofia del benessere naturale”. Poi ne seguiranno molte altre… perché la curiosità è nel dna del giornalista.

Il nostro sito non è nato per vendere prodotti o per raccogliere pubblicità, ma per sostenere e promuovere un nuovo approccio alla bellezza, un approccio naturale e sostenibile. Per questo vi terremo informati sui prodotti nuovi che scoveremo, sulle innovazioni, sui packaging, sulle normative e su tutto quanto ci sembrerà interessante farvi sapere!! Stay tuned! A domani con il primo aggiornamento in diretta dalla Fiera! Seguiteci su Facebookfb e qui sul sito!!