Le proprietà del timo

Le proprietà del timo

Il timo è una pianta originaria del Mediterraneo,  molto presente nella penisola italiana. Ne esistono esattamente 400 sottospecie e nei secoli ha rappresentato il simbolo dell’ amore duraturo, dell’intelligenza e forza.

I fiori possono essere di colore rosa, viola, bianchi e sbocciano tra aprile e maggio.

Nei diversi secoli il timo ha attirato non poche attenzioni, per l’ambito cosmetico e curativo. Presente già al tempo degli Egizi, utilissimo per l’imbalsamazione per via delle sue proprietà  “scaccia batteri”. Tra i guerrieri dell’ Antica Grecia non esisteva solo l’achillea come simbolo di una pianta “pronta alla battaglia” ma anche il timo, simbolo per rappresentare l’impavido coraggio e in grado di tonificare i muscoli più stressati.

Nella gloriosa civiltà del Romani, persone del calibro di Plinio e Virgilio ne apprezzavano le proprietà anti-batteriche e le sue capacità di allontanare animali ritenuti velenosi dalle proprie case o giardini.

Le donne romane di alto ceto sociale aggiungevano l’olio di timo e altre spezie, per ottenere  un perfetto bagno rilassante.

I benefici del timo sulla nostra salute

L’olio essenziale di timo contiene tra il 20% e il 54%  di timolo che, secondo gli scienziati della University of Manitoba, in Canada, può ridurre la resistenza batterica ai farmaci comuni come la penicillina.

L’olio di timo, anche a basse concentrazioni , ha dimostrato di essere davvero un potente anti-batterico rispetto ai suoi “amici” in natura. Uno studio polacco pubblicato nella rivista Medicinal Chemistry ha testato l’ olio di timo, affiancandolo all’ olio di lavanda . Tale studio ha evidenziato come  l’ olio di timo abbia dimostrato non solo una buonissima efficacia contro i batteri resistenti agli antibiotici ma, test alla mano, ha battuto l’olio di lavanda che è risultato molto meno attivo.

Il timo contro l’acne!

Se siete stanchi di acquistare e provare farmaci che danno scarsi risultati contro l’acne, il timo è noto per le sue proprietà antibatteriche, tanto da essere oggi ritenuto uno dei principali ingredienti per la lotta contro questo fastidioso problema. Cercate dei rimedi che lo contengano come ingrediente principale.

Inoltre il timo è ritenuto un vero e proprio scudo per la nostra immunità. Un infuso ricco di vitamina A e C, è un ottimo rimedio contro tosse, mal di gola, bronchite, raffreddore. L’ olio essenziale di timo viene utilizzato con frequenza per la presenza del carvacrolo, capace di  influenzare l’attività dei neuroni e in grado di apportare benessere e buon umore. Combinato alla lavanda, pianta principe nel campo dell’aromaterapia, risulta essere un anti-depressivo davvero unico. Il timo è un ottimo rimedio contro le zanzare: è  sufficiente porre l’olio di timo vicino alle porte e finestre oppure basterà  diffonderlo nell’ aria.

Se unito alla lavanda, concilia fin anche il sonno, rendendo l’ atmosfera calma e di assoluto relax.

Una curiosità

In Francia, nella città di Tolosa, mentre la peste si diffondeva a macchia d’olio, ci furono quattro ladri incredibilmente immuni, che si divertivano a saccheggiare case e persone malate. Quando furono arrestati, rivelarono che il loro segreto era dovuto a una pozione fatta di timo, lavanda e rosmarino, immersi nell’ aceto e cosparsa su tutto il corpo. Altre fonti affermano che tale storia sia realmente accaduta a Marsiglia  e ai ladri fu data loro la grazia in cambio della ricetta segreta.

Marcello Paglialonga di Biofabene.it