I jeans? Io li voglio animal friendly!
Pin It Email

I jeans? Io li voglio animal friendly!

Abbiamo sempre più l’esigenza di abbracciare uno stile di vita coerente con la vita che ci piace:  dal cibo, alla cosmesi, all’abbigliamento, al tempo libero. Ogni scelta come consumatore rafforza il nostro modo di essere green.

Alcune aziende di abbigliamento hanno iniziato a produrre abbigliamento sostenibile, proprio per andare incontro ad una crescente nicchia di consumatori. Come la Par.Co Fashion, un’azienda di abbigliamento che ha deciso, dal 1982,  di sposare l’idea di bio ed eco-sostenibilità nella produzione di jeans e abbigliamento sostenibile a filiera corta, affidandosi ad artigiani italiani di quelle stesse zone.

I suoi prodotti sono fabbricati interamente a mano, con tessuti italiani e giapponesi cimosati e con fibre naturali di cotone biologico certificato GOTS; i lavaggi della stoffa sono affidati ad aziende italiane che utilizzano solo ghiaccio, resine vegetali ed eco-Aging, un metodo che utilizza solo composti naturali e biodegradabili al 100%.

I jeans di Par.Co sono in tutto e per tutto animal friendly, grazie alla rinuncia di utilizzare penne, piume, pelle e pelliccia; ed il suo impegno nella sostenibilità e attenzione all’ambiente si è guadagno, quindi, il rating VVV+, una valutazione etica basata sul non utilizzo di materiali animali promossa dalla LAV e dal progetto AnimalFree

(per saperne di più http://www.animalfree.info)

Nel 2014 Par.Co ha aperto a Bergamo, in via Borgo Santa Caterina 11, un proprio Green concept store, uno spazio dove si possono provare ed acquistare prodotti di sartorie e artigiani italiani con tessuti bio, naturali, eco sostenibili come il cotone biologico, il lino, la canapa e l’ortica.

http://www.parcofashion.eu/